top of page

Chi siamo

Missione Urbana, è un’associazione umanitaria Non a scopo di lucro.

Nata a Milano nel  anno 2017 dall’unione di un gruppo di cittadini provenienti da diverse nazioni:

Camerun, Senegal, Italia, Cuba, El Salvador, Brasile, Ecuador, che hanno sempre desiderato fare un qualcosa in beneficio delle persone più bisognose.

Abbiamo cominciato a diffondere il nostro progetto con le persone a noi vicine, e cominciavano ad essere entusiasti e incuriositi di questa azione; cosi loro hanno iniziato a  donarci dei  vestiti, coperte, scarpe, alimenti confezionati (brioche, succhi di frutta, acqua), anche del cibo (panini)... dei fazzoletti ecc.., cosi il nostro progetto è cominciato

Visione

Ridare alle persone la fiducia in si stessi e la serenità per concederli un futuro pieno di speranza, gioia e riacquistare la loro dignità con  una nuova vita.

Missione

Tenendo sempre presente la nostra missione lavoriamo per rendere la vita delle persone senza fissa dimora il nostro è un cammino di autonomia e di responsabilità che rafforza la fiducia, in se stessi e negli altri.

E cosi loro possono integrarsi nella società.

La nostra storia

L'associazione Missione Urbana nasce il 24 dicembre 2017 si, proprio nel giorno della vigilia natalizia.​

Dopo la cena natalizia con tutti nostri fratelli della comunità di Milano, Vi sto la quantità di cibo che era avanzato si è deciso, concordato di andare a portare un po' di amore a forma di cibo alle persone bisognose ovvero i senzatetto  della zona Stazione Centrale di Milano

​Essendo già nel posto dopo un po' ci siamo accorti che fra i tanti uomini senza un riparo, con freddo atroce c'era anche una ragazzina di poco più di 16 anni, i nostri occhi e soprattutto i nostri cuori sono andati subito a quest'anima bisognosa, si come questa iniziativa era ancora soltanto una idea non avevamo un luogo dove portarla. ​

Naima

Dopo un po' di chiacchiere... La fondatrice dall'Associazione Françoise Ngo Sohna una donna eccezionale, Camerunese, mamma de due splendidi figli, ha deciso che non poteva lasciarla per strada in mezzo a tutti quei uomini. E cosi ha stabilito che la portava Lei a casa sua, nel tragitto Naima (nome della ragazza di origine Somalia), parlava un po' della sua vita, raccontava che scappava dalla guerra civile Somala (2009 - al presente), una ragazza senza nessun tipo di documento, né soldi con sé, che  ha praticamente attraversato tutta l'Italia cosi, è sbarcata in Siracusa, per raggiungere Roma, è finalmente dopo quasi un mese sbarcata a Milano quella stessa sera del incontro con noi. Il suo scopo principale era raggiungere il suo fratello che si era stabilito in Svizzera.

5 modified.jpg

Il giorno 25 dicembre l'ha trascorso con il calore, amore di persone meravigliose che fino all'ultimo momento hanno cercato di aiutarla, donando dei vestiti, un luogo dove fare la doccia ecc. Nonostante tutte le paure che si erano presentate, dopo una riunione con le persone coinvolte il giorno prima, insieme si è ottenuta una decisione, di aiutare Naima a raggiungere suo fratello, come credenti fervorosi, ci siamo messi a pregare, avendo la conferma dello Spirito Santo abbiamo accompagnato questa bellissima fanciulla alla Stazione Centrale di Milano, stavolta pero per salire sul treno con direzione Zurigo.​

Il viaggio andato a buon fine, nessun tipo di controllo né in Italia come né meno in Svizzera. Naima ha raggiunto suo fratello dopo un viaggio di quasi 3 ore, subito dopo l'incontro con il suo fratello ci ha chiamato per raccontare che ce l'ha fatta, ha ringraziato tutti per l'aiuto.

Sostienici

Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; bussate e vi sarà aperto;

Vangelo secondo Matteo 7:7-11

IBAN: IT03D0306909606100000172484

bottom of page